Genere: drammatico
Voto: 4.5 / 5
Livello: medio
Regista: Kiran Rao
Interpreti: Prateik Babbar, Monica Dogra, Kriti Malhotra, Aamir Khan
Anno: 2011
Lingua: hindi, inglese
Dhobi Ghat
Trama
A una mostra delle sue opere Arun, pittore schivo e talentuoso, incontra Shai, in vacanza in India durante una pausa dal suo lavoro in banca. Passano una notte insieme ma il giorno seguente ognuno riprende la sua strada. Arun si è appena trasferito in un nuovo appartamento, dove trova delle videocassette lasciate dalla precedente inquilina che racconta la sua vita da neo-sposa a Mumbai. Mentre si prepara per una mostra in Australia, Arun si appassiona alla sua storia. Intanto Shai si dedica alla fotografia con l'aiuto del giovane Munna, un lavandaio della città che sogna di entrare nel mondo del cinema bollywoodiano. Le storie dei quattro personaggi si incontrano e scontrano per le vie di Mumbai, rivelando i loro lati nascosti.
Apprezzato dalla critica, il film racconta uno spaccato della città di Mumbai e dei loro abitanti in modo delicato e realistico, toccando temi sociali rilevanti come la questione di genere, il lavoro e la vita nei quartieri poveri. Il titolo prende il nome proprio da uno di questi quartieri, dove lavorano i lavandai della città, detti dhobi in hindi.

Musiche

Strangers lives (Gustavo Santaolalla)

Guarda anche...

Mahalakshmi ghat, Mumbai